Strategia save the money #1: il parrucchiere di periferia

Nei momenti in cui le entrate economiche sono nettamente inferiori alle uscite incominci ad attuare personali strategie save-the-money. E improvvisamente anche il local ritorna interessante.

Altrimenti detto: passare dall’hair stylist del centro al parrucchiere del tuo quartiere. Continua a leggere

Non è cocaina, è un anticoncezionale

I contraccettivi sono legali da cinquant’anni, ma forse alcuni medici ancora non lo sanno

Premesso che ho cominciato ad informarmi sulla contraccezione che avevo sì e no quattordici anni, sebbene non avessi la minima intenzione di avere una vita sessuale nel breve periodo, premesso che la marca del mio anticoncezionale dovrebbe assumermi come brand ambassador per le amiche che ho convertito, ancora non capisco cosa abbiano molti medici e farmacisti  contro i contraccettivi.
Continua a leggere

Master o non master?

Wordle: Master o non master

Investire su se stessi in un periodo in cui nessun vuole investire su di te, oggi ha ancora senso, o oggi ha più senso che mai?

Quando ti arriva una bella notizia dovresti essere felice. Soprattutto se è un periodo di attesa e di belle notizie non è che ne arrivino molte. E che hai avuto una borsa di studio per un master de Il Sole 24 ore dovrebbe essere una bella notizia.

Continua a leggere

Dal toomuchtasking al toomuchtime

Cosa succede se una persona abituata ad avere troppo da fare si ritrova con troppo tempo a disposizione?

Sarà che ieri  è stata la Giornata mondiale della lentezza, e che per la prima volta ho avuto modo di sperimentarla davvero, sarà che è passato un mese esatto da quando un tizio più o meno ermellinato mi ha dichiarata dottore, però oggi mi ritrovo a pensare a questo passaggio, per me piuttosto epocale, dal toomuchtasking al toomuchtime, che la laurea mi comportato. Continua a leggere